Segui Saverio Tommasi su Facebookx
Torna a: Home / Blog

Al Festival del Giornalismo

15 maggio 2012

Mi sono intrufolato per Fanpage.it al Festival del Giornalismo, a Perugia:
http://www.youtube.com/watch?v=vbu7lgLrR9Q
Sono partito dalla domanda: "Conosce Fanpage?" (cioè un sito con più apprezzamenti del Fatto Quotidiano e Repubblica, i due guru dell'informazione online), e poi ho pungolato gente come Filippo Facci e Tremonti (da non perdere).
L'aspetto più interessante, poi, è alla fine del video, dal minuto 10:48 in poi, quando ho un doppio dialogo a distanza ravvicinata con Massimo Giannini ed Ezio Mauro (rispettivamente vicedirettore e direttore di Repubblica), sul precariato nel giornalismo. Tutti e due, in difficoltà, ammettono i problemi anche in "casa Repubblica", ma mentre Giannini si impegna a una battaglia sacrosanta perché un pezzo non possa mai essere pagato la miseria di sei o sette euro lordi, il direttore Ezio Mauro afferma che secondo lui, invece, in ingresso, i pezzi non dovrebbero proprio essere pagati.

Viva la libertà di informazione! :)

Saverio Tommasi

Scrivi un commento

Leggi l'informativa sulla riservatezza dei dati personali.
I campi contrassegnati dall'asterisco (*) sono obbligatori.

YKRZ

Informativa (Art. 13 D.Lgs. 196/2003)

a) Per inserire un commento sul blog sono necessari i seguenti dati: Nome (inteso anche come Nome e Cognome o semplicemente Nickname), Email, Testo e opzionalmente Sito personale. I seguenti dati vengono registrati e conservati in un database del sito con l'unica finalità di poter essere riprodotti come commenti del blog.

b) Per poter scrivere un commento è obbligatorio inserire i dati sopracitati.

c) Se i campi Nome, Email e Testo non verranno compilati il commento non verrà inserito.

d) I soggetti che possono venire a conoscenza dei dati personali in qualità di responsabile è Saverio Tommasi, titolare del sito.

e) Art. 7 D.Lgs. 196/2003 Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti.

f) Il titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Saverio Tommasi.

Inserendo un commento si dichiara di aver preso visione dell'informativa e di aver acconsentito al trattamento dei dati.