x

Gesù era ricco - Contro Comunione e Liberazione

Secondo l'insegnamento di don Giussani, fondatore nel 1954 di Comunione e liberazione, la fede cristiana ha la forza di dare forma ad ogni aspetto della vita: religioso, artistico, politico e soprattutto economico. Sulla scorta di questa dottrina CL è diventata nel tempo una potentissima lobby che vede i suoi esponenti nelle università, a capo di holding e imprese e in posti chiave di istituti di credito e fondazioni e del potere economico, come spiega chiaramente l'autore. Un libro ironico e tagliente, frutto di un'inchiesta sul campo ben documentata.

Ciellino: "Oh, che santo che sono! Vado sempre in chiesa, leggo tutti i libri del papa e ogni anno vado a Rimini al Meeting di CL".
Tizio: "Ah, la tua fede in Gesù dev'essere molto grande".
Ciellino: "Fede in cosa?".

Noi siamo molto aperti, perché per esempio noi abbiamo un'amica che è dell'Azione cattolica e non facciamo discriminazioni.

Gesù era ricco - Contro Comunione e Liberazione
Di Saverio Tommasi
Aliberti editore

TORNA SU
Il sito è stato realizzato da Delta Digital