Segui Saverio Tommasi su Facebookx
Torna a: Home / Video / Inchieste

Emergenza freddo a Firenze: qualcuno mente?

Milano, durante i giorni di freddo violento, ha fatto montare una tenda alla protezione civile.
Napoli ha messo a disposizione degli autobus riscaldati. Modena ha aperto le stazioni ferroviarie.
E così via, tutte le maggiori città italiane: Bologna e Roma comprese.

E Firenze? Rispondevano che tutto andava bene. Non avevano respinto nessuno, dicevano. Qui il servizio funziona. Tutto ok, ragazzi!
Invece no, non era "tutto ok". In tanti ci avevano detto che i posti erano pochi, pochissimi, e ho iniziato a indagare. Dalla Caritas all'assessore alle politiche sociali Stefania Saccardi, i maggiori responsabili di quella che chiamano "Emergenza Freddo", come se il freddo non arrivasse tutti gli anni e fosse veramente una situazione inaspettata ed "emergenziale", cioè improgrammabile.
Ci hanno raccontato un sacco di balle e noi le abbiamo documentate, fra interviste "rubate" e interviste "ufficiali". Stefania Saccardi che risponde solo all'assessore "Ghiaccio" (il nome che mi sono inventato per riuscire a parlarle), è quasi divertente, nella sua drammaticità.

Guarda anche le altre video/inchieste: